Vai al contenuto

Smart Working: come risparmiare energia lavorando da casa

Per molti la propria casa è diventata anche il proprio ufficio. Molte aziende, infatti, hanno deciso di continuare a lavorare in smart working sia per motivi di sicurezza sia perché hanno scoperto un modo nuovo di lavorare che porta numerosi benefici economici ed ambientali. Ma stando di più in casa, i consumi inevitabilmente aumentano. Scopriamo insieme qualche accorgimento per non pesare troppo sulla bolletta.

 

Non lasciate il computer in standby

Se in ufficio lasciavate acceso il computer anche durante la pausa pranzo, ora è buona regola ricordarsi di spegnerlo se ci si assenta anche solo per un’ora. Se vi ricorderete di spegnerlo eviterete di consumare energia inutilmente. Un altro accorgimento utile è eliminare gli screensaver che consumano più elettricità di quanto si creda. Meglio risparmiare che avere degli allegri pesciolini che nuotano sullo schermo, giusto? Da non sottovalutare anche la luminosità dello schermo. Regolatela e anche i vostri occhi vi ringrazieranno.

 

Spegnete gli elettrodomestici dopo l’uso

Ora che lavorate da casa avete modo di tenere sotto controllo i vostri elettrodomestici. Se non avete installato un sistema di domotica che vi permette di controllare da remoto tutti i vostri apparecchi, non preoccupatevi. Alla fine di ogni ciclo di lavaggio della lavastoviglie e della lavatrice, basterà spegnere subito l’elettrodomestico senza lasciare luci rosse accese come eravate obbligati a fare quando eravate in ufficio. Non lasciatevi ingannare: quella lucina rossa ha un prezzo salato.

 

Rinfrescate la stanza in modo naturale

Arieggiare la stanza che avete scelto come ufficio è fondamentale per equilibrare i livelli di ossigeno e anidride carbonica. Se è sufficiente, tenete aperta la finestra e sfruttate le correnti d’aria per refrigerare il vostro nuovo ufficio senza accendere l’aria condizionata. Inoltre, dal momento che anche il codice d’abbigliamento è cambiato, potete vestirvi più leggeri. Se avete una call improvvisa, l’armadio è a vostra portata.

 

Organizzate al meglio il vostro spazio

Creare un ambiente di lavoro adatto in casa è fondamentale per lavorare in serenità. Cercate di posizionare il vostro nuovo ufficio nella stanza degli ospiti così da separare il luogo di lavoro da quello domestico. Una pianta da scrivania vi aiuterà a mantenere la concentrazione e a rallegrare l’ambiente. Prediligete la luce naturale: spalancate la finestra e lasciate entrare la luce del sole. Lavorerete meglio e risparmierete sulla bolletta elettrica.

 

Passate a LORO luce gas

Per risparmiare energia passate a LORO luce gas. Potete cambiare fornitore di energia direttamente da casa compilando il nostro form, oppure, se siete stanchi di rimanere nel vostro nuovo ufficio, passate a trovarci nei nostri Punti Vendita. Vi aspettiamo!