Vai al contenuto

Risparmiare sulle bollette in negozio: i nostri consigli

Nei nostri precedenti articoli ci siamo spesso soffermati su come risparmiare sulle bollette in casa: come non sprecare energia elettrica in bagno, come risparmiare sulle bollette del gas in cucina, e anche qualche consiglio su come risparmiare energia in giardino. Ma per chi ha una piccola attività? In questo articolo, qualche consiglio su come risparmiare energia anche nel vostro negozio.

Attenzione alla porta

Attorno alla porta della vostra attività ruotano alcuni importanti accorgimenti. Quante volte vi è capitato di soffermarvi proprio alla porta del vostro negozio per fare quattro chiacchiere con un cliente? Due parole sul tempo, un saluto al cagnolino che portano a passeggio, rassicurali che l’ordine arriverà presto…e intanto la porta rimane mezza aperta e tutto il fresco dell’aria condizionata o il calore del riscaldamento in inverno se ne escono da quello spiraglio. Tutta energia e denaro che hanno preso la porta.

Il termostato è posizionato proprio lì vicino all’ingresso? Meglio posizionarlo altrove: lo strumento infatti registrerà tutti gli sbalzi termici dovuti sia al brutto vizio di sostare con la porta semi aperta, sia le semplici entrate dei clienti. Ogni volta che sentite la campanella del vostro negozio suonare significa non solo che avete clienti, ma anche che c’è in corso uno sbalzo di temperatura. Spostate lontano dalla porta il termostato: in questo modo si attiverà solo se tutto l’ambiente lo richiede.

Elettrodomestici giusti

Sappiamo quanto sia fondamentale la pulizia in un esercizio pubblico. Sempre a contatto con persone diverse, bancone, pavimento, tavolini o camerini tutto deve essere quotidianamente igienizzato. Aspirapolveri, pulitrici a vapore sono tutti strumenti necessari, ma spesso possono consumare addirittura quanto un frigorifero. Per risparmiare sulle bollette, oltre che passare ad un elettrodomestico di ultima generazione, potreste considerare la tariffa bi-oraria e procedere alle pulizie durante la fascia di minor consumo, quella serale che spesso coincide proprio con la chiusura di fine giornata del vostro negozio.

Niente più costi extra

Eliminate i costi accessori delle bollette, come? Attivando la domiciliazione bancaria. Con l’addebito diretto infatti non dovrete più pagare le commissioni sul pagamento del classico bollettino. Con la bolletta digitale, inoltre, eviterete anche i costi della spedizione cartacea e, naturalmente, non sprecherete carta preziosa. Sono dei piccoli costi, ma che, se sommati durante tutto l’anno pesano sui bilanci. Un piccolo cambiamento che vi farà risparmiare su una spesa inutile.

Valutate offerte più convenienti

Se il vostro attuale fornitore di energia non vi soddisfa passate a LORO luce gas. Il passaggio è gratuito, senza nessun intervento all’impianto elettrico e senza alcuna interruzione di fornitura. Se sei un professionista in cerca di qualità e risparmio chiama l’800 295 960.

È ora di alzare la saracinesca, buon lavoro!